• Lun-Ven: 08.45 - 12.30 / 14.30 - 19.30 __ Sab: 9.00 - 12.30 / 15.00 - 19.30
  • Vendita e assistenza - Via Castelgomberto 143 ,Torino 10137
  • +39 011-4461141 - +39 392-0334105

ECOINCENTIVI 2022:

SONO PARTITI GLI ECOINCENTIVI. FINO A 8 MILA EURO PER ELETTRICHE E IBRIDE PLUG-IN. RICHIEDI UN PREVENTIVO

Sono arrivati ufficialmente i fondi e le regole e i criteri con cui verranno erogati i contributi, anche nei valori dei bonus stabiliti dal Governo. Da BREVETTO AUTO puoi richiedere un preventivo con la quotazione dell’ecoincentivo che ti spetta per acquistare la tua prossima auto preferita. Chiedi già oggi di calcolare l’ecoincentivo con il tuo consulente BREVETTO AUTO di fiducia e scopri i vantaggi che puoi ottenere. Di seguito ti anticipiamo le novità.
Sono 615 milioni di euro i fondi stanziati dal governo per il 2022 per l’acquisto di veicoli elettriciibridi plug-in e termici con CO2 fino a 135 g/km; altri 35 milioni sono stati stanziati per sostenere l’acquisto di ciclomotori, motocicli e veicoli commerciali.
Tra le novità ci sono una revisione del limite di prezzo e l’accesso riservato solo alle persone fisiche.

Come funzionano gli incentivi auto 2022-2024?

Confermato l’impianto degli scorsi ecoincentivi: i nuovi ecobonus sono rivolti alle persone fisiche; una piccola eccezione è fatta per le società di car sharing ma solo per veicoli elettrici, ibridi e ibridi plug-in.
Ulteriori parametri da considerare per comprendere a quanto ammontano i vantaggi derivanti dagli incentivi sono sostanzialmente due: le emissioni di anidride carbonica (CO2) dell’auto da comprare e il suo costo al netto di IVA, IPT e messa su strada.
Nel dettaglio, acquistando un’auto elettrica della fascia 0-20 g/km di CO2 si hanno a disposizione 5.000 euro (BONUS STATALE), che scendono a 4.000 euro per una plug-in della fascia 21-60 g7km di CO2 fino ad arrivare a 2.000 euro di vantaggio per una termica della fascia 61-135 g/km + sconto BREVETTO AUTO. Per ottenere il massimo contributo previsto è fondamentale la rottamazione di un vecchio veicolo (inferiore alla categoria Euro 5): da quest’anno è obbligatoria per l’acquisto di auto termiche della fascia 61-135 g/km di CO2 e, negli altri casi, aumenta notevolmente il vantaggio economico.

Incentivi veicoli commerciali elettrici

Non solo persone fisiche quindi, una piccola eccezione è stata fatta per le PMI attive nel trasporto di cose in conto proprio o terzi che possono accedere al contributo per l’acquisto di veicoli commerciali N1 ed N2nuovi e con alimentazione esclusivamente elettrica. Serve per questa categoria anche la rottamazione di un veicolo di classe inferiore a Euro 4.
Di seguito i vantaggi previsti:

  • € 4.000 per N1 fino a 1,5 tonnellate;
  • € 6.000 per N1 da 1,5 a 3,5 tonnellate;
  • € 12.000 per N2 tra 3,5 e 7 tonnellate;
  • € 14.000 per N2 tra 7 e 12 tonnellate.

Ecco di seguito la tabella di riepilogo dei contributi disponibili per ogni fascia di emissione coinvolta:

FASCIA CO2 g/km CON ROTTAMAZIONE
(vetture EURO 0-1-2-3-4)
SENZA ROTTAMAZIONE LIMITE PREZZO
DI LISTINO
0-20 (elettriche) 5.000€ 3.000€ 35.000 €+IVA
21-60 (plug-in) 4.000€ 2.000€ 45.000 €+IVA
61-135 g/km 2.000€ 0€ 35.000 €+IVA

Nel nuovo impianto degli ecoincentivi statali 2022 vengono introdotti anche i limiti di prezzo di listino per accedere all’incentivo. Il costo massimo, privo di IVA, IPT e messa su strada, è di 35.000 euro nelle fasce 0-20 g/km e 61-135 g/km di CO2 e 45.000 euro nella fascia 21-60 g/km di CO2.

ALFA ROMEO TONALE – L’inizio di una nuova era Alfa Romeo

PERCHÈ SCEGLIERE NOI

esperienza ventennale
trasparenza totale
consulenza su misura
affidabilità e disponibilità